Il processo H2H si basa sui principi europei della Convenzione di Faro e su quelli dell’identità cooperativa definiti dall’Alliance Cooperativa Internazionale. Questi principi definiscono il suo quadro di riferimento.

La Convenzione quadro del Consiglio d’Europa sul valore dell’eredità culturale per la società, detta Convenzione di Faro, parta dall’idea che la conoscenza e l’uso del patrimonio rientrino nel diritto di partecipazione dei cittadini alla vita culturale, come definito nella Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo. La Convenzione è stata adottata 10 anni fà (ottobre 2005) a Faro, Portugalo.

Il testo riconsoce le « comunità patrimoniale » come gruppo costituito da un insieme di persone che attribuisce valore ad aspetti specifici dell’eredità culturale, e che desidera, nel quadro di un’azione pubblica, sostenerli e trasmetterli alle generazioni future (partecipazione), presenta il patrimonio culturale come fonte utile sia allo sviluppo umano che a un modello di sviluppo sostenibile (bene comune) e racommanda di stabilire i procedimenti di conciliazione per gestire equamente le situazioni dove valori tra loro contraddittori siano attribuiti allo stesso patrimonio culturale da comunità diverse.

.

Categories: Nos nouvelles

Les oiseaux de passage - PW

Sociétaire de la coopérative SCIC Les oiseaux de passage et sociétaire gérant de la SCIC coopérative d'habitants Hôtel du Nord

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *

fr_FRFrançais
en_GBEnglish (UK) it_ITItaliano fr_FRFrançais