Il 24 e 25 marzo 2018, il consorzio cooperativo Les oiseaux de passage sarà a Milano alla fiera « Fai la cosa giusta » per incontrare gli attori dell’associazione italiana di turismo responsabile e della cultura. L’occasione di incontrarci con chi vorebbe saperne di più su questa piattaforma innovativa e magari raggiungerla – contatto Prosper Wanner pwanner(a)lesoiseauxdepassage.coop o contatto o su l’evento su Facebook.

La piattaforma sarà on line nel giugno 2018 con delle destinazioni in Francia e già un apertura sull’Italia, la Spagna, la Romamia e Belgio.

Il processo di creazione della piattaforma web cooperativa di viaggio “Les oiseaux de passage” è stato avviato nel 2014 in Francia all’iniziativa di professionisti e cittadini per inventare una piattaforma web di viaggio, da umano a umano, che sia un invito a incontrare le persone, i loro luoghi di vita e le loro storie.

Questa piattaforma, all’incrocio dell’economia collaborativa, dei diritti culturali e dei principi cooperativi, è il frutto di tre anni di un percorso collettivo per sviluppare una piattaforma innovativa che non ricopia l’esistente pure rispondendo pienamente alle evoluzioni degli usi e ai potenziali che offerta internet oggi e domani.

Due filli conduttori hanno nutrito l’innovazione: la scelta della « comunità » come elemento centrale e che ci differenzia delle piattaforme attuali che puntano tutto sull’individualismo e del  » diritto al viaggio » per ritrovare il piacere di viaggiare, dalla navigazione sulla piattaforma web fino al viaggio stesso, nel rispetto dei diritti umani.

Di questo lungo percorso è nata una piattaforma di messa in contatto diretto, d’umano a umano, una piattaforma cooperativa, poetica e diffusa, un accesso a delle offerte di ospitalità come a dei contenuti culturali condivisi liberamente da quelli che vivono, lavorano ed abitano là. Un viaggio attraverso le loro storie, mappe, circuiti, destinazioni e offerte di soggiorni per ritrovare il piacere di viaggiare. Un uso d’internet senza tracciatura né notazione, senza intrusione pubblicitaria né speculazione e senza ottimizzazione fiscale né disrupzione. Al contrario.

Questo è reso socialmente possibile grazie alla la cooptazione dei produttori da parte dai Oiseaux de passage, economicamente grazie a una logica di cooperazione e di abbonamento graduale ai servizi e commercialmente grazie all’interoperabilità con diverse piattaforme sociale e applicazione per smartphone.

Al di là del suo ecosistema, la cooperativa è sostenuta in Francia dall’Agenzie dell’innovazione sociale, dalla Regione Nouvelle Aquitaine, dalla Banca Pubblica di Investimento, dall’Unione nazionale degli attori del turismo sociale (premio 2016 dell’innovazione in turismo) e coopera con il laboratorio Canthel della Facoltà della Sorbonne (ricerca), con degli gestori nazionali di applicazione dedicate al turismo social e con delle federazione nazionale di attori del turismo e della cultura.

Fondata nel gennaio 2016 da tre cooperative, la fabbrica di storie « Hotel del Nord », l’agenzia di viaggi solidale « Ekitour » ed il Fablab « Point Carré », dalla rete di produttori di interesse generale Minga e da cinque persone fisiche, si è costituita un ecosistema di partner nel turismo, la cultura, l’economia sociale e solidale, l’educazione popolare, lo sviluppo locale e il mondo cooperativo.

La strategia di sviluppo delle destinazioni sulla piattaforma avviene attraverso delle convenzioni firmate con delle reti e federazioni partner che autorizzano i loro membri ad aprire loro profili sulla piattaforma web (logica di cooptazione). L’obiettivo nel 2018 è, in cooperazione con una quindicina di reti nazionali, di coinvolgere una cinquantina di comunità locali che riuniscono un migliaio di produttori locali: alberghi, hotel familiari, residence turistici, B&B, guide, artisti, fablab, luoghi culturali, autori, agricoltori, artigiani, ecc. La piattaforma è svilupata tradotta in quattro lingue, tra le quale l’italiano, e con delle destinazione già nel 2018 in Francia, Belgio, Spagna, Romania e Italia.

La piattaforma d’intermediazione web lesoiseauxdepassage.coop rivoluziona il viaggio rimettendo l’umano e la ricchezza degli incontri al centro del viaggio.

  • È una « Fabbrica di Destinazioni »: un nuovo modo creativo di co produrre dei narrativi di territori e delle offerte di ospitalità grazie a dei processi d’intelligenza collettiva.
  • È una « Fabbrica di Viaggi »: una piattaforma web collaborativa che facilita la creazione e la condivisione di viaggi individuali, collettivi o con agenzia di viaggio.

I produttori locali propongono e gestiscono online le loro produzioni:

  • Alloggi: B&B, residenze di artisti, alberghi della gioventù, hotel, fablab, …
  • Attività: passeggiate urbane, visite d’imprese, laboratori, eventi culturali, …
  • Creazioni: produzione locale, artigianale, alimentare, artistiche, film, …
  • Raccomandazioni: restauranti, siti storici, luoghi culturali, bar, mercati, …

Queste offerte e contenuti sono accessibili con la geo localizzazione, criteri di servizi (tariffe, condizioni), la loro disponibilità (planning, programmazioni, orari) e criteri culturali.

Le offerte e contenuti sono anche supporti di narrativi collettivi del territorio da parte dai produttori con quattro forme possibili:

  • Storia: per immergersi in un racconto locale;
  • Circuito: per percorrere un luogo;
  • Destinazione: per scoprire un luogo di vita;
  • Soggiorno: per beneficiare di offerta completa che include anche il trasporto.

L’ospitalità è pensata in senso aperto e i viaggiatori sono degli ospiti con diversi motivi di viaggio: professionale, studio, vacanze, viaggi di gruppo, scuole, …

La cooperativa Les oiseaux de passage sviluppa dei canali privilegiati per rivolgersi direttamente ai viaggiatori con cui ha degli interessi comuni via le reti sociali, le associazioni di categoria, i media appoggiandosi sulla forza dei suoi contenuti ricchi e molteplici e con le agenzie di viaggi solidali.

Categories: Nos nouvelles

Les oiseaux de passage - PW

Sociétaire de la coopérative SCIC Les oiseaux de passage et sociétaire gérant de la SCIC coopérative d'habitants Hôtel du Nord

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *

fr_FRFrançais
en_GBEnglish (UK) fr_FRFrançais